BARBARA LIVERANI, DALLA TECNICA ANTICA AL MOSAICO MODERNO

mosaico Barbara Liverani Studio

Bentrovati vanner e van lover!
Iniziamo la nostra serie di “interviste in pillole” agli artigiani che amiamo con Barbara Liverani che ci parlerà della sua atitività di mosaicista, della ricerca e sperimentazione fra l’antico e il moderno: l’antica tecnica musiva applicata ad oggetti di uso quotidiano.
Scopriamola insieme!

Barbara ciao!
Descrivi la tua attività: cosa fai, il territorio in cui lavori, da quanto tempo e cos’è che ti piace di più del tuo lavoro

La mia è una piccola, piccolissima impresa artigiana composta da me e la gatta Ciuci che veglia sulle mie creazioni! :)E’ un negozio-laboratorio in cui realizzo mosaici contemporanei con l’antica tecnica bizantina per cui è diventata famosa la mia bellissima città, Ravenna, che vanta otto siti patrimonio UNESCO dove ammirare mosaici di finissima fattura.
Sono mosaicista da 20 anni, con un pregresso come arredatrice e decoratrice e anzi, proprio in questi giorni sto rifacendo il look al negozio in occasione del decimo anniversario di questa sede, se passate a vederlo lo troverete con una veste nuova, per chi già lo conosce! ; )

Chi entra nella mia bottega sostiene che è come entrare in un luogo magico, un “candy shop” dove al posto delle caramelle luccicano gli oggetti di mosaico, che vanno da piccole scatole a grandi specchiere fino ad una collezione di gioielli in micromosaico e argento per cui recentemente ho avuto una citazione sulla newsletter del National Geographic.

Barbara Liverani
Barbara Liverani

Lavoro molto anche su commissione e sono orgogliosa di poter dire che non realizzo mai due oggetti uguali (cosa che sarebbe peraltro impossibile visto che ogni pezzo è creato a mano!) e tutti i materiali utilizzati provengono da piccole imprese artigiane italiane, con sedi in Italia: i vetri da Venezia e da Firenze, l’argento da Firenze, il legno da Forlì e da Bologna.
Quando mi sveglio la mattina sto un po’ nel letto a pensare a cosa potrei creare nella giornata, che colori potrei usare e poi andare in bottega a piedi passando davanti agli angoli più suggestivi della mia città: questa è una delle cose che mi piace di questo lavoro!
L’altro aspetto, a mio avviso impagabile, è ritrovasi a parlare con persone che vengono da tutte le parti del mondo, concludendo spesso e volentieri con uno scambio di numeri di telefono e la promessa di andarli a trovare, anche solo per un caffè!

Quali sono le difficoltà che incontri maggiormente nel portare avanti la tua attività?
Pensi che si possa fare di più per promuovere il territorio e le aziende connesse?

La mia bottega è in centro a Ravenna, ma non davanti ai monumenti più frequentati e quindi ai flussi turistici più importanti.
Questo, se da un lato mi consente di lavorare con cura su ogni oggetto che realizzo e senza distrazioni continue, dall’altro mi penalizza un po’ “nell’essere notata”.
Il turismo di massa non sarebbe comunque il mio target, perchè i prodotti che realizzo sono pensati per persone con una certa sensibilità artistica ed emotiva.

Questo l’ho capito nel corso degli anni e dopo aver conosciuto tanta gente:

la relazione umana che si instaura con le persone che vengono da me alla scoperta di un autentico artigiano e che apprezzano le mie creazioni, vale molto più del denaro

Certo, i soldi servono e non nascondo che ci siano difficoltà nel mantenere la mia azienda piccola e preziosa, ma ogni giorno mi impegno perchè sia così, convinta che la crescita perenne oggi giorno non sia più un modello sostenibile!

Piccola gioielleria
Piccola gioielleria
SVOLGI GIA ATTIVITA PER PROMUOVERTI?

Sì, propongo dimostrazioni e corsi di mosaico di varie tipologie per principianti e turisti di passaggio.
La più frequentata è un’esperienza di circa due ore in cui spiego brevemente la realizzazione del vetro dei nostri mosaici bizantini e aiuto gli ospiti a realizzare un gioiello con i materiali delle nostre chiese, che poi si portano a casa.
Nelle dimostrazioni invece, per circa 15/30 minuti faccio vedere come si realizza un mosaico e mentre lavoro spiego le varie tecniche e rispondo a tutte le domande… spesso ci dilunghiamo, ma per me è un vero piacere parlare della nostra tradizione e ne sono fiera!
Queste attività sono calendarizzate tutti i giorni e sono più frequenti da marzo a settembre.

Laboratorio mosaico
Laboratorio mosaico

Cosa ti piace di più della tua attività?

Relazionarmi con le persone e fargli conoscere la splendida arte del mosaico bizantino che fa vivere “in luce” la mia bellissima Ravenna!

Grazie Barbara, non ci resta che mettere alla prova le nostre abilità manuali!
Non vedete l’ora di cimentarvi con i tasselli colorati del mosaico?
Iscrivetevi alla Togovan Community!

➡️ ➡️ ➡️ https://www.togovan.com/

“Stop dreaming, start vanning”

Un commento

I commenti sono chiusi.