DAL VIAGGIO 3D A QUELLO IN MINIVAN…E’ QUESTIONE DI DIVANO!

Cari VANNER e VAN LOVER, come procede la vostra quarantena?
Non è facile e lo sappiamo anche noi, abitudini totalmente cambiate, certezze che vengono meno, giorni che si rincorrono sul calendario tanto da farci perdere l’orientamento…
Noi di Togovan per natura siamo ottimisti, ma è certo che questa situazione sta mettendo a dura prova anche noi, e al tempo stesso stiamo riflettendo su quanto questo prolungato lock-down ci abbia messo in faccia la  necessità di “prendere le cose con calma” e focalizzarci su alcuni aspetti della nostra vita.

E’ COME VIVERE IN UNA MODALITÀ’ SLOW DOVE IL MOVIMENTO E’ CONSENTITO SOLO CON LA FANTASIA, NON TROVATE?

Tutto a un tratto ci rendiamo conto di quanto tempo impieghiamo per correre dietro a mille impegni e di quanto ne togliamo al godersi l’affetto degli amici, genitori, compagni e parenti: non è incredibile che milioni di persone si siano ritrovati fermi, bloccati a ripianificare tutte le loro attività quotidiane “grazie/per colpa di” un qualcosa di intangibile ma così aggressivo e catalizzatore?
Pensiamoci: persone che fino a ieri dichiaravano di non fare mai attività fisica che tutto a un tratto si trovano a seguire lezioni di work out in diretta sui social, canali Youtube e quant’altro, altri che non hanno mai tempo di leggere, di giocare con i propri figli o di dedicarsi alle attività che amano si sono riscoperti a divorare romanzi, fare puzzle o suonare uno strumento musicale.

LO “SLOW-MOOD HOME” HA COLTO DI SORPRESA TUTTI QUANTI NOI, MA DAVVERO E’ SOLTANTO UNA CONDIZIONE NEGATIVA?

Noi vogliamo vedere il bicchiere mezzo pieno in questo momento estremamente delicato come quello di avere finalmente il tempo di dedicarci a quello che davvero ci piace fare, che la vita non è solo lavoro, di riscoprire le care e vecchie telefonate all’amico/a che rimandiamo di giorno in giorno, o di imparare qualcosa di nuovo con le mille proposte online.

A PENSARE CHE FORSE LA NOSTRA VITA NON HA PIU’ UN RITMO SOSTENIBILE E CI STANNO SFUGGENDO DI MANO ALCUNE COSE IMPORTANTI

Va da sè che prima o poi torneremo ad abracciarci, baciarci e condividere bellissimi momenti insieme, ed in attesa di quel fatidico giorno noi ci stiamo dedicando all’attività fisica online con le mille dirette e i video disponibili (se amate lo yoga vi consiglio “La scimmia yoga”), alla cura delle piante, della casa ma anche e sopratutto a “viaggiare con la mente”!
Pensateci, perchè non pianificare i nuovi viaggi per quest’estate adesso che abbiamo tempo? Magari proprio nella nostra splendida Italia, che mai come la prossima estate avrà bisogno di essere riscoperta per tornare a splendere? 🇮🇹 ☀️ ❤️

Abbiamo scoperto fantastici strumenti online che ci hanno portato a passeggiare sulla riva di un lago, gustarci un gelato su una spiaggia o alla scoperta di un vecchio mulino in montagna, semplicemente con un click! 🖱️
Oggi vi proponiamo alcune località che ci hanno particolarmente colpito, giusto per darvi un assaggio di quello che potrete vivere quest’estate, ma stavolta  a bordo di un fantastico minivan!

pc @noah-mayer-BWSDI-6YLW4-unsplash
PRONTI A IMMERGERVI COL 3D?

Quello che ci ha entusiasmato di più di tutti è stato 360Cities.net: considerata la più grande raccolta di video e viste panoramiche di città e paesaggi di tutto il mondo, ha la funzionalità di navigazione virtuale 3D che lo rende speciale.
Potete filtrare la vostra ricerca per paese, viste panoramiche a 360°, ricercare per autori e  video e diventare voi stessi “contributors” 😉
La funzione video è interessante perchè permette di vivere una micro-esperienza 3D a 360° sul paesaggio, muovendo direttamente il cellulare oppure usando i controlli e le frecce interattive.
Noi ci siamo letteralmente persi in mille località – non solo città ma anche piccoli borghi e zone rurali –  e queste sono quelle che abbiamo scelto per farvi sognare almeno per un po’.
Consigliamo di scaricarvi la APP per gestire al meglio l’esperienza virtuale, girovagando fra camera e cucina col cellulare in mano!

mare

DOLCEACQUA, il borgo ligure dipinto da Monet

GAETA, il suo porto e la città vecchia

MONTEROSSO, la più grande delle 5 terre

MARINA PICOLLO, la perla di Amalfi

CROTONE, gioiello fra la Sila e il mar Ionio

BORGHI

MALE’ ed il suo mulino ad acqua

PORTO MAURIZIO con le sue vecchie lavanderie

SISMANO, le sue mura ed il castello

GROTTAZZOLINA ed il suo artigianato

CIVITA DI BAGNOREGIO, il borgo che scompare

E ancora grazie a Google è possibile accedere a Google Earth, andare alla voce “Progetti” e crearne un proprio tour virtuale: si può saltare in qualsiasi punto della terra letteralmente  “rotolando su di lei”, dalla Nuova Zelanda all’Italia alla velocità della luce!
Si possono avviare ricerche dai temi più disparati, dalle ruote panoramiche più alte del mondo agli scavi di Pompei ed Ercolano fino al farsi una passeggiata culturale  o scoprire i siti Etruschi più belli d’talia.
O magari rispolverare un po’ di quanto studiato sui libri e farvi un bel tour completo d’Italia, con un bel “tour on  the sofà” da Venezia a Palermo con le sue meraviglie architettoniche.
Le vostre ricerche possono essere salvate e condivise con gli amici anche con la modalità presentazione animata: un modo come un altro per condividere un viaggio con amici, seppur virtuale! 😉

pc@ alex-vasey-FDNNXesr-GY-unsplash

 

NON SARETE MICA STANCHI DI CAMMINARE, VERO?! 😁

Se così fosse vi verrà in aiuto Google World Wonders, progetto mondiale che con l’aiuto di partner come UNESCO, Getty Images e World Monuments Fund, permette a tutti di visitare e scoprire il mondo attraverso i suoi monumenti e le sue tradizioni locali.
Si avvale della tecnologia di Google Street View per scattare immagini panoramiche a livello stradale e mappare i luoghi più affascinanti del globo: architettura, monumenti, castelli, palazzi, città, chiese, paesaggi, parchi, mostre e siti archeologici possono essere visitabili da chiunque, con la netta sensazione di essere lì.
Più di 20 località per i tour virtuali (tra cui Venezia, Villa Adriana, Villa D’Este, Cinque Terre etc) e 103 storie, dove segnaliamo quelle sugli antichi mestieri e le tecniche di lavorazione italiane, come le ceramiche di Oristano .e quella della produzione di olio Vulture.

Con questi consigli speriamo di avervi dato qualche spunto per alleggerire un po’ il peso di queste giornate e state tranquilli, le idee di viaggio non rimarranno solo virtuali: QUESTA ESTATE CI ANDRETE IN MINIVAN! 💖 🚐

Bene, adesso tocca a voi: scatenate la vostra fantasia, viaggiate quanto più possibile online e cercate serenità in un posto che è da tanto che desiderate visitare, create una “lista desideri” e fateci sapere nei commenti qua sotto dove vi piacerebbe viaggiare una volta passato questo brutto periodo.
Stiamo uniti e ricordiamo che

Da soli possiamo fare così poco; insieme possiamo fare così tanto (Helen Keller)

!

4 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *